2° Edizione di "Secchia in festa"

Il prossimo 2 giugno si terrà la seconda edizione di “Secchia in Festa” la “giornata in

bicicletta” lungo il corso del fiume Secchia che coinvolge i territori di 18 comuni di tre diverse province (Modena, Reggio Emilia e Mantova).

Come per la prima edizione, anche quest’anno il “filo rosso” che unisce i territori rivieraschi è la “100 chilometri del Secchia”, la manifestazione ciclistica non competitiva che, da sud verso nord, conduce i partecipanti dalla partenza sul fiume Secchia a Castellarano (RE) alle ore 8,30 fino all’arrivo a Quingentole (MN), sul fiume Po, verso le ore 18,30.

Lungo il percorso, che si snoda lungo la Ciclovia del Secchia in alternanza fra argine destro e sinistro del fiume, sono previste diverse tappe con relativi ristori.

I posti a disposizione sono limitati: per partecipare sono necessari l’iscrizione ed il versamento della quota di partecipazione entro il 30/04/2016 sul sito www.uisp.it/emiliaromagna/secchia-infesta-2016

Oltre alla pedalata sportiva, il programma di SECCHIA IN FESTA propone molto altro: durante la giornata sono previste, in tutti i comuni partecipanti, camminate, escursioni a piedi, visite guidate ai centri storici, alle aree naturalistiche e agli impianti idraulici sul Secchia, passeggiate a cavallo, iniziative per i bambini, tiro con l’arco, mercatini di prodotti agricoli, campi-avventura per grandi e piccoli, giochi tradizionali, dimostrazioni di navigazione a vela e intrattenimenti musicali. Tutte attività organizzate dalle associazioni sportive, naturalistiche o di volontariato locali. Previsti anche in diverse località itinerari ad anello che possono essere percorsi dai gruppi di ciclisti locali, andando ad incrociarsi la 100 chilometri sportiva. Secchia in Festa è una manifestazione nata per valorizzare e a far conoscere il territorio fluviale, rivolta non soltanto agli sportivi, ma anche a famiglie e visitatori, ai quali viene offerta la possibilità di vivere una giornata insieme, a stretto contatto con la natura e le attrattive ambientali del fiume Secchia.

Come per la prima edizione, l’organizzazione della manifestazione vede coinvolti l’Ente Parchi Emilia Centrale, il Comitato Regionale UISP Emilia-Romagna Area ambiente, sport e sostenibilità, i Comitati UISP di Modena e Reggio Emilia, la FIAB di Modena, i Comuni di Castellarano, Sassuolo, Casalgrande, Formigine, Modena, Rubiera, Campogalliano, Soliera, Carpi, San Prospero, Cavezzo, San Possidonio, Novi, Concordia, Moglia, San Benedetto Po, Quistello e Quingentole, la Provincia di Modena, il Consorzio della Bonifica Emilia Centrale ed il PLIS Golene Foce Secchia.