TARI ANNO 2021

TASSA RIFIUTI – DELIBERE – REGOLAMENTO

Premesso che l’art. 1 comma 639, L. n. 147/2013 ha istituito a partire dall’anno 2014 l’imposta unica comunale – I.U.C.;

Dato atto che l’art. 1, comma 660, della legge n. 147 del 2013, dispone che «il comune può deliberare, con regolamento di cui all’articolo 52 del citato decreto legislativo n. 446 del 1997, ulteriori riduzioni ed esenzioni rispetto a quelle previste dalle lettere da a) a e) del comma 659. La relativa copertura può essere disposta attraverso apposite autorizzazioni di spesa e deve essere assicurata attraverso il ricorso a risorse derivanti dalla fiscalità generale del comune»;
Considerato che relativamente al
la TARI con deliberazione di C.C. n. 32 del 27.07.2020 la gestione della stessa è stata affidata ad IREN AMBIENTE SPA per il biennio 2020/2021.

SCADENZE DI PAGAMENTO:

Il Consiglio Comunale con Deliberazione n. 18 del 30.06.2021 ha ratificato ad ogni effetto di legge la Delibera di G.C. n. 38 del 31.05.2021, che a seguito delle criticità derivanti dall’adozione delle misure di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19, ha differito i termini del versamento della prima rata della TASSA RIFIUTI per l’anno 2021.

Il pagamento della PRIMA RATA TARI per l’anno 2021 è stato così differito :

  • al 31 LUGLIO 2021 per le utenze DOMESTICHE

  • al 30 SETTEMBRE 2021 per le utenze NON DOMESTICHE

il versamento della rata a saldo avrà scandenza 02 dicembre 2021 per tutti gli utenti.

TARIFFE ANNO 2021:

Con Deliberazione del Consiglio Comunale n. 19 del 30.06.2021 è stato approvato il piano finanziario e le tariffe del tributo TARI per l’anno 2021;
e’ possibile consultare il piano tariffario
2021 sia delle utenze domestiche che delle utenze non domestiche, quali allegati consultabili a fondo pagina;

REGOLAMENTO COMUNALE PER L’APPLICAZIONE DELL’IMPOSTA UNICA COMUNALE DISCIPLINANTE LA TASSA RIFIUTI-TARI:

Con Delibera del Consiglio Comunale n. 18 del 30.06.2021 è stato modificato e approvato il Regolamento Comunale disciplinante la tassa rifiuti TARI, entrato in vigore dal 01.01.2021 e consultabile quale allegato a fondo pagina.

RIDUZIONI TARI ANNO 2021 PER EMERGENZA COVID

Il Consiglio Comunale con deliberazione n. 20 del 30.06.2021, a seguito delle criticità derivanti dall’adozione delle misure di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19, ha definito i criteri per e riduzioni riconosciute alle utenze domestiche e non domestiche, come di seguito specificate:

UTENZE DOMESTICHE ai sensi dell’autonoma potestà tributaria comunale in virtù dell’art.1 comma 660 della Legge 147/2013:

Descrizione

Percentuale di riduzione proposta sulla quota variabile

Utenze Domestiche residenti

per abitazioni occupate da nuclei famigliari aventi i requisiti per l’accesso al bonus sociale SGATE (ISEE pari o inferiore a 8.265 euro)

100%

Utenze Domestiche residenti

per abitazioni occupate da nuclei famigliari aventi ISEE superiore a 8.265 euro e pari o inferiore a 15.000 euro

50%

Le riduzioni del 100% e del 50% sulla quota variabile soggette alla presentazione dell’ISEE saranno applicate su istanza del contribuente che dovrà essere presentata nel periodo 01/08/2021 -30/09/2021 utilizzando la modulistica e le indicazioni disposte dall’ ufficio tributi secondo l’allegato bando che verrà messa a disposizione dall’Ufficio Tributi e scaricabile direttamente dal sito istituzionale dell’Ente che ne darà idonea pubblicità;

Le riduzioni del 100% e del 50% saranno applicate

1. nella rata di dicembre riferite al 2° semestre 2021

2. nella rata di giugno 2022 a saldo e conguaglio con riferimento al 1°semestre 2021.

UTENZE NON DOMESTICHE ai sensi della facoltà concessa dall’ art 6 del D.L. 73/21 RISTORI BIS

alle utenze non domestiche vengono riconosciute le seguenti % di riduzione della tariffa sia sulla parte fissa che sulla parte variabile della stessa

Categoria d’urenza

% di riduzione sulla quota fissa

% di riduzione sulla quota variabile

1

Musei, biblioteche, scuole, associazioni, luoghi di culto

50%

50%

2

Cinematografi e teatri

66%

66%

3

Autorimesse e magazzini senza alcuna vendita diretta

10%

10%

4

Campeggi, distributori carburanti, impianti sportivi

50%

50%

5

Esposizioni, autosaloni

10%

10%

6

Alberghi con ristorante

33%

33%

7

Alberghi senza ristorante

33%

33%

8

Case riposo, collegi e convitti

10%

10%

9

Ospedali e case di cura

10%

10%

10

Uffici, agenzie, studi professionali, banche

10%

10%

11

Attività commerciali per la vendita di beni non alimentari non altrimenti specificati

33%

33%

12

Banchi di mercato beni durevoli

50%

50%

13

Attività artigianali tipo botteghe: parrucchiere, barbiere, estetista

33%

33%

14

Attività artigianali tipo botteghe: falegname, idraulico, fabbro, elettricista

10%

10%

15

Carrozzeria, autofficina, elettrauto

10%

10%

16

Attività artigianali e industriali con capannoni di produzione

10%

10%

17

Pubblici esercizi classe A (ristoranti,pizzerie,..)

33%

33%

18

Bar, caffè, pasticceria

33%

33%

19

Attività commerciali per la vendita di beni alimentari e fiori e piante

10%

10%

20

Supermercati e ipermercati per la vendita di generi misti

10%

10%

21

Banchi di mercato generi alimentari

10%

10%

22

Discoteche, night club

66%

66%

gli sconti in oggetto si applicano alle utenze non domestiche, aperte e in attività che abbiano presentato una dichiarazione TARI entro settembre 2021;

Le riduzioni di cui sopra saranno applicate, in accordo con il gestore Iren ambiente spa:

1. nella rata settembre 2021 calcolato sulle tariffe 2020

2. nella rata di dicembre 2021 a saldo e conguaglio calcolato sulle tariffe 2021

A CHI RIVOLGERSI :

PER INFORMAZIONI SUGLI AVVISI DI PAGAMENTO, DICHIARAZIONI UTENZE, SUBENTRI, CESSAZIONI, RECLAMI E’ ATTIVO
IL SERVIZIO TELEFONICO UTENTI –
NUMERO VERDE 800 96 96 96.

L’invio degli avvisi di pagamento, ivi compreso il modello F24, per il versamento, ai cittadini ed alle imprese, è curato da Iren Ambiente Spa, così come la ricezione delle dichiarazioni di inizio, cessazione o variazione e/o le comunicazioni con richiesta di riduzioni, esclusioni o agevolazioni riguardanti la TARI.

Le dichiarazioni di inizio, cessazione o variazione e/o le comunicazioni con richieste di riduzioni, esclusioni o agevolazioni del tributo, che trovate alla pagina “modulistica TARI”, vanno sottoscritte ed inviate a cura del contribuente, entro 90 giorni dalla data in cui si verifica il fatto che ne determina l’obbligo (art. 14 c. 1 del vigente regolamento comunale), ad:

Iren Ambiente Spa – Servizi commerciali e rapporti con i clienti- Via Nubi di Magellano n. 30 – Reggio Emilia.

oppure inviate a mezzo MAIL: servizioclientitari@gruppoiren.it o sportelloimpresetari@gruppoiren.it

oppure presentate direttamente ad Iren Ambiente Spa presso il Centro di Zona sito in Via Roma n. 6/C – 42019 Scandiano (RE), competente per Castellarano.
orario: dal Lunedì al Venerdì dalle ore 8,00 alle ore 13,00.
Tutti i modelli necessari per inviare le comunicazioni, sono reperibili sul sito di IREN e vanno inoltrati ai recapiti indicati sul modello stesso;

Per le utenze domestiche e non domestiche (per le imprese), ogni informazione riguardante la gestione TARI per Comune di Castellarano, la modulistica aggiornata ed i recapiti a cui inviare comunicazione, è consultabile al seguente link:
Iren Ambiente S.p.A. – speciale TARI- per informazioni generali – faq- tariffe e modulistica relativa ai rimborsi, subentri, cessazioni, variazioni e richieste di riduzioni.

» Ufficio Tributi
Referente: Responsabile: Ghirelli Rag. Susanna
Indirizzo: Via Roma n. 7 – 42014 Castellarano
Tel.: 0536/850114
Fax: 0536/850629
E-mail: susanna.ghirelli@comune.castellarano.re.it, roberta.pedocchi@comune.castellarano.re.it, anna.lazzari@comune.castellarano.re.it, daniela.piombi@comune.castellarano.re.it


Ricevimento al pubblico:
Lunedì : CHIUSO – Martedì : 8,15 – 12,45 – Mercoledì: CHIUSO – Giovedì : 8,15 – 12,45 e 14,00 –
16,30 – Venerdì: CHIUSO – Sabato: 8,15 – 11,45