SUAP – ON LINE

 

ATTENZIONE: si comunica che a partire dalle ore 15 del 5 Luglio 2017 le pratiche relative ai Comuni della Provincia di Reggio Emilia dovranno essere presentate attraverso la nuova piattaforma di inoltro e gestione pratiche della Regione Emilia-Romagna disponibile all’indirizzo accessounitario.lepida.it, prevista nell’ambito dell’Asse 2 del POR FESR 2014-2020. A partire dalla medesima data, non sarà più possibile presentare pratiche relative ai Comuni della Provincia di Reggio Emilia attraverso la piattaforma suaper.lepida.it e le pratiche ancora in bozza non saranno più recuperabili. Pertanto si invita a completare ed inviare tutte le pratiche ancora in bozza prima del 5 Luglio 2017. Si fa presente che la consultazione delle pratiche già presentate per i Comuni della Provincia di Reggio Emilia attraverso la piattaforma suaper.lepida.it sarà possibile solo per tre mesi dalla summenzionata data.

SPORTELLO UNICO PER LE ATTIVITA’ PRODUTTIVE
Ai sensi dell’art. 2 comma 1 del DPR 160/2010 lo Sportello Unico per le Attività Produttive è l’unico soggetto pubblico di riferimento territoriale per tutti i procedimenti che riguardano l’esercizio di attività produttive e di prestazione di servizi, la localizzazione, la realizzazione, la trasformazione, la ristrutturazione o riconversione, l'ampliamento o il trasferimento, nonché cessazione e riattivazione delle suddette attività.
Il SUAP è l’unico punto di contatto fra l’utente e la Pubblica Amministrazione e coordina in un unico procedimento la domanda, o la comunicazione, presentata dall’impresa e i pareri e le autorizzazioni degli Enti e degli Uffici coinvolti (Ausl, Arpa, Vigili del Fuoco, Provincia, ecc).

ENTRATA IN VIGORE DEL DPR 160/2010
A partire dal 29 marzo 2011 entrano in vigore le nuove procedure relative allo Sportello per le Attività Produttive (ai sensi del DPR 160/2010 e LR n. 4/2010).

La novità introdotta dal DPR per lo SUAP consiste nel fatto che da tale data le imprese, i professionisti, le associazioni, le agenzie per le imprese (ove munite di procura speciale), dovranno inviare le pratiche in via esclusivamente telematica; da tale data vengono attivati i soli procedimenti definiti di tipo automatizzato dal citato DPR (tutti quelli soggetti a SCIA), ed eventualmente, ove definite le procedure a seguito di chiarimenti con il Ministero per gli aspetti di prevenzione incendi, anche quelli relativi alla chiusura dei lavori e collaudo; vengono differite al 28 novembre pv. le istanze relative al rilascio di certificato di conformità edilizia ed agibilità ed i procedimenti unici previsti dagli art. 7 e 10 del DPR 160/10.

Il programma gestionale on line di "front end" predisposto dalla Regione Emilia Romagna (accessibile dai soggetti interessati dal portale web RER Si-Impresa, previo debito accreditamento su FedERa), verificherà progressivamente la completezza formale della segnalazione e dei relativi allegati e, ove concluso positivamente l’iter, consentirà l’invio alla PEC dello SUAP interessato.

La certificazione legalmail di ricezione e lettura da parte dei gestori delle PEC, costituirà, a tutti gli effetti di legge, pieno titolo per l’avvio dell’attività (successivamente lo SUAP invierà in via telematica la pratica agli enti interessati per l’esercizio del controllo dovuto entro i successivi 60 gg.).

MODALITA’ DI ACCESSO PER LE IMPRESE AL SUAP ON LINE
Per accedere al Suap on line occorre cliccare all’indirizzo: http://accessounitario.lepida.it/ reso disponibile nelle pagine web dedicate al SUAP all’interno dei siti istituzionali di ciascun Comune.
Le imprese, dopo essersi autenticate mediante il sistema FedERa (all'indirizzo: https://federa.lepida.it), possono accedere al sistema e provvedere all’iter di presentazione della pratica (si ricorda a questo proposito che la ditta richiedente dovrà possedere una casella di posta elettronica certificata – PEC e la firma digitale) La registrazione ha lo scopo di attribuire le credenziali all’utente e di definirne l’identità digitale.