Autorizzazione Paesaggistica

La richiesta volta ad ottenere l’Autorizzazione paesaggistica viene presentata nell’ambito della presentazione del progetto edilizio (richiesta di rilascio del Permesso di Costruire o SCIA).

Con l’Autorizzazione paesaggistica rilasciata, decorre il termine di efficacia della SCIA o prosegue il procedimento per il rilascio del Permesso di costruire.
L’Autorizzazione paesaggistica è infatti un provvedimento autonomo rispetto al titolo abilitativo edilizio (Permesso di Costruire o SCIA) ma ne costituisce il presupposto, nel senso che il permesso di costruire o la SCIA costituiscono un valido titolo abilitativo solo dopo che si è perfezionato l’iter di efficacia dell’Autorizzazione paesaggistica.
Inoltre l’intervento edilizio deve essere realizzato con l’osservanza delle prescrizioni eventualmente previste nell’Autorizzazione paesaggistica stessa.

Modalità di richiesta

La richiesta è fatta direttamente dall’interessato (cittadino, ditta o ente), tramite apposito modulo:
La richiesta deve essere presentata all’Ufficio Ambiente e Cave del Settore 3 LAVORI PUBBLICI, PATRIMONIO, URBANISTICA, EDILIZIA PRIVATA E AMBIENTE, consegnando i documenti necessari all’Ufficio Protocollo.
Tutte le comunicazioni inerenti il procedimento vengono effettuate tramite PEC.

Documentazione

N. 1 copia cartacea e n. 1 copia in formato informatico “PDF/a” della relazione paesaggistica comprensiva di progetto edilizio (in A3 o suo multiplo) e documentazione fotografica, allegata al modulo di richiesta compilato.

Scarica: Linee guida_relazione paesaggistica ordinaria_ALLEGATO DPCM 12-12-2002

Scarica: FACSIMILE_Relazione paesaggistica semplificata ALLEGATO D Dpr 31 2017_formato_odt

FACSIMILE_Relazione paesaggistica semplificata ALLEGATO D Dpr 31 2017_formato_pdf

Costo

  • Una marca da bollo da € 16,00 da apporre sull’istanza di richiesta di Autorizzazione paesaggistica

Una volta ricevuta la comunicazione dell’Autorizzazione rilasciata da ritirare:

  • Una marca da bollo da € 16,00 da apporre sull’Autorizzazione rilasciata
  • Pagamento dei diritti di segreteria: € 150,00 per Autorizzazione paesaggistica ordinaria; € 100 per Autorizzazione paesaggistica semplificata

Tempi di risposta

(salvo interruzioni)

  • 105 giorni, con la procedura ordinaria
  • 60 giorni, con la procedura semplificata (per interventi classificabili di “lieve entità” ai sensi del D.P.R. 31/2017)

 

Normativa di riferimento

  • Decreto Legislativo 42/2004 “Codice dei beni culturali e del paesaggio” – Parte III “Beni paesaggistici” (per procedimenti ordinari e accertamenti di compatibilità)
  • Decreto del Presidente della Repubblica 139/2010 “Regolamento recante procedimento semplificato di autorizzazione paesaggistica per gli interventi di lieve entità a norma dell’articolo 146, comma 9, del decreto legislativo 22 gennaio 2001, n. 42 2 s.m.”
  • Decreto del Presidente della Repubblica 13.02.2017 n. 31 “Regolamento recante individuazione degli interventi esclusi dall’autorizzazione paesaggistica o sottoposti a procedura autorizzatoria semplificata”
  • Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 12 dicembre 2005 “individuazione della documentazione necessaria alla verifica della compatibilità paesaggistica degli interventi proposti”

Per maggiori informazioni visita il sito della Regione Emilia Romagna