AUTORIZZAZIONE PAESAGGISTICA POSTUMA IN SANATORIA

L’Autorizzazione Paesaggistica postuma in sanatoria (ex-post) è da richiedere per opere realizzate:

  • Prima dell’apposizione del D.M. che stabilisce la tutela paesaggistica;
  • Prima dell’entrata in vigore della tutela ai sensi dell’art. 142 D.Lgs. 42/2004 (ex L. 431/85);
  • Per interventi realizzati in area paesaggisticamente vincolata in epoca successiva al 12 maggio 2006, data di entrata in vigore del decreto legislativo 24 marzo 2006, n. 157 (Disposizioni correttive ed integrative al decreto legislativo 22 gennaio 2004, n. 42 in relazione al paesaggio).

L’esito finale dell’Autorizzazione paesaggistica “ex-post” a sanatoria non comporta il pagamento della sanzione pecuniaria in quanto non costituisce illecito paesaggistico.

Modalità di richiesta

La richiesta è fatta direttamente dall’interessato (cittadino, ditta o ente), tramite apposito modulo:
La richiesta deve essere presentata all’Ufficio Ambiente del Settore 4 URBANISTICA – SUAP, tramite PEC all’indirizzo egov.castellarano@cert.poliscomuneamico.net 

Documentazione

– Modulo di domanda compilato e firmato digitalmente con relativa documentazione richiesta.

– n.1 fotocopia di un documento di identità valido (DPR 445/2000).

Procura (se necessario);

– Marca da bollo di € 16,00 da applicare sulla domanda ed annullare;

Modello autocertificazione marca da bollo;

– Ricevuta pagamento diritti di segreteria di € 150,00 (nella causale indicare “Autorizzazione Paesaggistica Ex-Post”, nome richiedente e indirizzo dell’immobile).

A partire dall’anno 2021, è obbligatorio utilizzare PagoPA e i pagamenti dovranno essere effettuati con modalità connesse al sistema PagoPa, per ogni tipologia di incasso, comprese quelle relative alle richieste di accesso agli atti e alle pratiche dei servizi Urbanistica, Edilizia, Ambiente e Suap.

PagoPA è un sistema di pagamenti elettronici realizzato per rendere più semplice, sicuro e trasparente qualsiasi pagamento verso la Pubblica Amministrazione.

PagoPA non è un sito dove pagare, ma una nuova modalità per eseguire tramite i Prestatori di Servizi di Pagamento (PSP) aderenti, i pagamenti verso la Pubblica Amministrazione in modalità standardizzata.

Si possono effettuare i pagamenti direttamente sul sito del Comune di Castellarano dalla pagina “Il Portale del Cittadino” o sull’applicazione mobile AppIO, e attraverso i canali sia fisici che online di banche e altri Prestatori di Servizi di Pagamento (PSP), come ad esempio:

  • Presso le agenzie della banca;

  • Utilizzando l’home banking del PSP (riconoscibili dai loghi CBILL o pagoPA);

  • Presso gli sportelli ATM abilitati delle banche;

  • Presso i punti vendita di Mooney, Lottomatica e Banca 5;

  • Presso gli Uffici Postali.

Si chiede pertanto di utilizzare il portale messo a disposizione gratuitamente a cui si accede direttamente dal sito del Comune di Castellarano “Portale del Cittadino”: https://portale-castellarano.entranext.it/home. Il portale consente l’emissione dell’avviso di pagamento e il successivo pagamento per ogni tipologia di servizio relativo del settore IV (urbanistica, edilizia, ambiente e suap). E’ fondamentale ottenere l’avviso di pagamento prima di procedere al pagamento attraverso la funzione pagamento spontaneo: https://portale-castellarano.entranext.it/pagamenti/pagamenti-spontanei.

Attraverso il portale, è possibile ottenere l’avviso di pagamento con il relativo codice avviso ed effettuare successivamente il pagamento direttamente dal portale o attraverso i canali fisici e online di cui sopra.

Ulteriori informazioni

Scarica: ALLEGATO_DPCM 12-12-2002_linee guida _ relazione paesaggistica ordinaria

Ulteriori costi

Una volta ricevuta la comunicazione dell’Autorizzazione rilasciata da ritirare:

  • Una marca da bollo da € 16,00 da apporre sull’Autorizzazione rilasciata

Tempi di risposta

(salvo interruzioni)

  • 105 giorni