Bando Regionale per agriturismi, attività educative/didattiche ed enoturismo

La Regione Emilia Romagna, con l’approvazione della delibera di Giunta n.50 del 15 gennaio 2024, rende pubblico un bando per l’Intervento SRD03 “Investimenti nelle aziende agricole per la diversificazione in attività non agricole” finalizzato ad incentivare attività di diversificazione aziendale che favoriscono la crescita economica e lo sviluppo sostenibile nelle zone rurali, contribuendo anche a migliorare l’equilibrio territoriale, sia in termini economici che sociali.

L’intervento, sostenendo gli investimenti delle aziende agricole in attività extra-agricole, persegue l’obiettivo di concorrere all’incremento del reddito delle famiglie agricole nonché a migliorare l’attrattività delle aree rurali e, allo stesso tempo, contribuisce a contrastare la tendenza allo spopolamento delle stesse, attraverso la creazione e l’ampliamento delle seguenti attività:

a) Agriturismo (risorse 9,2 milioni di euro);
c) Attività educative/didattiche (risorse 2 milioni di euro);
e) Attività turistico-ricreative e attività legate alle tradizioni rurali e alla valorizzazione delle risorse naturali e paesaggistiche (enoturismo) (risorse 900 mila euro).
Beneficiari sono gli imprenditori agricoli singoli o associati che possono presentare domanda entro il 31 maggio 2024, ore 13.00.

Nella classificazione delle aree rurali, il Comune di Castellarano rientra nella tipologia “Aree ad agricoltura intensiva e specializzata (zone B)” che per tutte e tre le tipologie di bando prevede un sostegno pari al 40% della spesa ammissibile per gli interventi.

 

Maggiori informazioni ed approfondimenti, oltre ai link specifici nell’articolo, cliccando qui