Comune di CastellaranoSequenza fotografica di immagini del territorio comunale


2° PALIO DELL'ACETO BALSAMICO TRADIZIONALE FAMILIARE DI CASTELLARANO


26/06/2018


DOCUMENTI ALLEGATI
Palio Aceto.pdf  Palio Aceto.pdf  (6595 Kb)

REGOLAMENTO DEL 2° PALIO DELL’ ACETO BALSAMICO TRADIZIONALE FAMILIARE DI CASTELLARANO

PARTECIPANTI
Possono partecipare al 2° palio di Castellarano tutte le acetaie a conduzione familiare situate nel territorio comunale di Castellarano, Baiso e Toano. Ogni partecipante potrà consegnare un campione per acetaia, il barile dal quale sarà? prelevato il campione dovrà? avere una capacità di almeno 10 litri.

CONFERIMENTO
I campioni dovranno essere conferiti in contenitori in vetro a chiusura ermetica contenenti almeno 100ml di prodotto. Al contenitore dovrà essere applicato un tagliandino che indichi: il numero del barile e la batteria del quale fa parte, il nome e cognome del proprietario e un recapito telefonico (pena l'esclusione dal palio).

DATA E LUOGHI DI CONFERIMENTO
I campioni andranno consegnati presso il forno la Spiga d'Oro, il forno del Gigante e la ferramenta PPR dal 01/06/2018 al 31/07/2018.

LA PARTECIPAZIONE È GRATUITA

RIMANENZE
Il quantitativo rimanente e il suo contenitore non verranno restituiti.

ANONIMATO
Solo un membro dell'organizzazione, non partecipante al palio, conoscerà? la corrispondenza tra il numero del campione e il nome della batteria e del partecipante.

GIUDIZIO
I campioni in gara saranno giudicati dai maestri della confraternita dell'aceto balsamico tradizionale nei locali della sede di Scandiano.
Dopo un primo giudizio e in base al punteggio ottenuto, i campioni con il punteggio maggiore passeranno al giudizio finale in seconda serata. 
I 3 campioni finalisti saranno soggetti al controllo della batteria da parte degli organizzatori. 
I campioni saranno sottoposti ad analisi di acidità? totale e densità?.

INSINDACABILITÀ
Il giudizio espresso dai maestri dell'ABT è? insindacabile e inappellabile.

PREMIAZIONI
La premiazione dei tre migliori aceti del palio di Castellarano verrà? fatta nel pomeriggio della domenica della Festa dell'Uva (settembre), il primo classificato andrà? di diritto alle fasi finali del palio Matildico 2018. 
A tutti i partecipanti verrà? consegnato un attestato di partecipazione e la scheda di giudizio per ogni campione conferito.

INFORMAZIONI
Agazzani Stefano 339/5401180
Fantuzzi Lauro 338/1089833
Manelli Stefano 348/4907514 
Moscardini Guglielmo 0536/254228
Muzzioli Roberto 320/0142059




Ultimo aggiornamento: 26/06/2018